Lampada a raggi UV per sterilizzazione ambienti (Airzig) Italiano

Description

Airzig Pro 5040

Sterilizzazione con raggi UV
Osram

Lampada UV OSRAM HNS

  • Prodotta in Europa
  • Qualità superiore
  • Resa 253.7 nm UV
  • 0 emissioni di ozono

Sensore IR – Kit di sicurezza

  • Avvio ritardato di 30 secondi
  • Spegnimento immediato del sistema al rilevamento di presenza nell’area di copertura delle radiazioni UV
  • Area di copertura tra 80-150 m² a seconda dell’altezza di installazione

 

La radiazione UV-C è una collaudata ed efficace tecnologia di distruzione dei
microrganismi
• Come tutti sappiamo, i raggi UV sono una componente della luce solare e costituiscono un modo semplice per pulire le superfici nella nostra vita quotidiana.
• I raggi ultravioletti sono una sorta di radiazione elettromagnetica invisibile, con lunghezza d’onda compresa tra 100-380nm.
• La prima fonte di luce UV artificiale fu introdotta in Germania 200 anni fa.
V-UV (100nm-200nm)
Le radiazioni V-UV (185nm) producono ozono che può uccidere i batteri e i virus presenti anche nell’aria. Tuttavia, l’ozono è pericoloso per gli esseri umani.
UV-B (280nm-320nm)
Piccola ma pericolosa componente della luce solare. La maggior parte dei raggi UV-B viene assorbita dallo strato di ozono. L’esposizione prolungata provoca scottature e può avere effetti nocivi sulla pelle e sugli occhi.
UV-A (320nm -400nm)
I raggi UV ad onda lunga sono responsabili dell’abbronzatura e dell’invecchiamento precoce della pelle.
UV-C (200nm-280nm) Luce visibile
I raggi UV a onde corte, che includono l’ultravioletto germicida a una lunghezza d’onda di 253,7 nm, sono utilizzati per la disinfezione dell’aria, delle superfici e dell’acqua. Vengono completamente assorbiti dall’ossigeno e dall’ozono presenti nell’atmosfera.

In che modo le radiazioni UV-C distruggono i microrganismi (batteri e virus)?

Il nucleo cellulare dei microrganismi (batteri e virus) contiene timina, un elemento chimico del DNA/RNA. Questo elemento assorbe le radiazioni UV-C ad una specifica lunghezza d’onda di 253,7 nm e cambia a tal punto (formazione di dimeri di timina) che la cellula non è più in grado di moltiplicarsi e sopravvivere.

  • I raggi UV-C (253.7nm) penetrano la parete cellulare del microrganismo
  • I fotoni ad alta energia dei raggi UV-C sono assorbiti dalle proteine cellulari e dal DNA / RNA
  • I raggi UV-C danneggiano la struttura proteica causando un’alterazione metabolica
  • Il DNA/RNA si altera chimicamente così che gli organismi non possono più replicarsi
  • Gli organismi non sono in grado di metabolizzare e replicarsi, NON POSSONO causare malattie o danni

Video testimonianza dall’ospedale n° 4 di Wuhan

  1. AirZing in funzione in una stanza. Sulla porta è affisso l’avviso “UV-C in funzione”.
  2. La porta viene aperta, AirZing è in funzione, si vede la luce violetta.
  3. Quando l’infermiera entra nella stanza, AirZing si spegne perché il sensore IR rileva la presenza di una persona, al fine di evitare danni agli occhi e alla pelle causati dai raggi UV.
  4. Una carta reattiva UV-C indica che il nostro prodotto ha raggiunto lo standard medico (il colore viola del rombo centrale è più scuro del riferimento dei rettangoli adiacenti. Più scuro è il colore, meglio è).

Settori di applicazione

Depurazione dell’acqua

Affinché l’acqua sia potabile devono essere spesso eliminati i microrganismi patogeni.

La    radiazione    ultravioletta    è    impiegata per modificare la struttura del DNA dei microrganismi, sia per uccidere i batteri istantaneamente che per renderli incapaci di riprodursi. Poiché la depurazione con i raggi UV è un metodo fisico di disinfezione, senza l’utilizzo di sostanze chimiche dannose, non provoca inquinamento secondario.Ciò significa che non si sprigionano cattivi odori nell’acqua o sottoprodotti.

  • Nuclei familiari
  • Distributori d’acqua
  • Impianti idrici per comunità
  • Postazioni mobili (campeggio, attività all’aperto)
  • Piscine
  • Sistemi di acqua ultrapura
  • Stagni e acquari
  • Allevamenti ittici
  • Fabbriche di trasformazione alimentare
  • Sistemi fognari

Depurazione dell’aria

La depurazione a raggi ultravioletti (UV) è un metodo molto efficace per depurare l’aria dagli inquinanti biologici come batteri, virus e spore fungine.Le lampade germicide agli ultravioletti possono essere installate nei condotti di ventilazione per purificare l’aria che li attraversa.La depurazione dell’aria mediante UV è più economica ed efficiente rispetto ad altri metodi di filtrazione dell’aria e di depurazione.

  • Ospedali
  • Studi medici
  • Camere sterili
  • Uffici con o senza sistemi di

condizionamento dell’aria

  • Automobili
  • Locali di deposito
  • Trasformazione dei prodotti alimentari
  • Locali con frequente accesso al pubblico
  • Stalle per animali

Pulizia delle superfici

Per il confezionamento di prodotti farmaceutici e        alimentari,     nelle             zone    asettiche                degli ospedali  e  per  la  pulizia  delle  superfici  di apparecchiature e strumenti, gli oggetti sono esposti direttamente ai raggi UV.

  • Ospedali e altre zone asettiche
  • Settore sanitario
  • Industria alimentare e farmaceutica

AirZingTM può essere montato a soffitto o a parete, con altezza di installazione compresa tra 2,5m – 4m.

L’area di copertura di un apparecchio è di 12-15 m²

  • <8 m², si consiglia 30 minuti
  • 8-12 m², si consiglia 45 minuti;
  • 12-15 m², si consiglia 60 minuti;
  • >15 m², si consigliano più apparecchi.

AirZingTM può essere utilizzata in…

 

       

Name
Email
Phone
Enquiry